Ricetta: Pane al curry e cipolle

16:12

Difficoltà: media!
Con un nonno panettiere non potevo non cimentarmi nel pane! L’impresa è stata epica, tanti tentativi non sempre ben riusciti. Questa è la prima di una serie di ricette del pane che ho provato a realizzare, ossia il pane al curry e cipolle, speziato e particolarissimo, ottimo anche solo. Consiglio di accompagnarlo ad una crema semplice semplice preparata mescolando della robiola con un ciuffetto di erba cipollina tagliuzzata. Anche se nell’impasto sono previsti ingredienti inusuali per la preparazione del  “pane” (come il latte ed il burro) il risultato è davvero strepitoso!





Le dosi sono per 1 pagnotta di media dimensione.
450gr di farina 0
15gr di lievito di birra liofilizzato
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale
250ml di latte tiepido
60gr di burro
1 tuorlo d’uovo
1 cucchiaio di latte
1 cucchiaio di curry
250gr di cipolle tritate
Un pizzico di pepe nero
Carta forno

Impastare: in un recipiente capiente versare la farina tipo 0, il lievito in polvere, il sale, lo zucchero, una macinata di pepe ed il curry. Mescolare con un cucchiaio di legno ed aggiungere il latte ed il burro a temperatura ambiente. Impastare gli ingredienti nel mixer, in mancanza vanno benissimo le mani! Io uso lo sbattitore elettrico che nel mio caso fortunatamente oltre le fruste per montare ha gli accessori per impastare. Lavorare l’impasto per una decina di minuti finché non sarà liscio.

Lievitare: coprire la ciotola con un canovaccio e lasciare lievitare l’impasto in un luogo caldo finché non raddoppia di volume. Ci vorrà circa 1 h. Trascorso il tempo della lievitazione trasferire il composto su un piano leggermente infarinato.

Impastare di nuovo: una volta sulla spianatoia impastare la massa nuovamente aggiungendo le cipolle tritate (a me piace quella rossa di Tropea). Quando la cipolla sarà ben distribuita trasferire l’impasto in una teglia bassa coperta dalla carta forno, formare una pagnotta e con l’aiuto di un coltello incidere la superficie con dei tagli trasversali di circa 1cm di spessore.

Lievitare di nuovo e infornare: spennellare la superficie della pagnotta con il tuorlo sbattuto con un cucchiaio di latte e lasciare lievitare di nuovo in luogo caldo per un’altra ora. Infornare il pane in forno ventilato a 175° , se il forno è elettrico aumentare un po’ la temperatura, e lasciare cuocere per circa 45min.


Un consiglio in più: sul fondo del forno metto una ciotolina di alluminio con dell’acqua, il vapore rende la superficie più dorata.

You Might Also Like

0 commenti