Ricetta: Tzatziki, direttamente dalla Grecia!

17:19

Difficoltà: facile!
Ieri sera ho fatto i Falafel e non avevo voglia di preparare la Tahina ( la salsa di sesamo di cui parlavo qui) allora ho avuto un’illuminazione, come ho fatto a dimenticare lo Tzatziki? È un tipico antipasto greco ma è molto diffuso in numerosi paesi mediterranei come la Turchia. Gli ingredienti principali sono lo yogurt, generalmente di capra, ed i cetrioli, di solito è accompagnato da pane “pita” ed olive ma è ottimo anche con il Kebab o i Falafel appunto. 
Mi piace moltissimo perché ha un gusto fresco, ideale in estate, lo utilizzo molto anche come dressing per le insalate miste. Allora portiamo un po’ di Grecia a tavola, non sarà esattamente come essere lì ma almeno ci proviamo! 
Foto: Flickr


500 g di yogurt greco (io uso Total 0% FAGE)
1 cetriolo
1 spicchio d'aglio
1 rametto di aneto
2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
1 cucchiaino di aceto
sale

Tritare sottilmente l’aglio ed il cetriolo e mescolarli. Mettere il mix di aglio e cetriolo in un canovaccio di cotone asciutto e strizzare il più possibile le verdure in modo da eliminare l’acqua in eccesso. Trasferire il mix di cetriolo e aglio in una ciotola e aggiungere lo yogurt e l’aneto tritato. Condire con l’olio, l’aceto, ed il sale e mescolare bene. Lasciare riposare in frigo per un paio di ore prima di servire.

Un consiglio in più: nella ricetta originale per aromatizzare lo Tzatziki è previsto l’aneto oppure la menta, a me piace aggiungerli entrambi per avere un sapore più deciso. Prendo delle foglioline di menta fresca e le spezzetto così mantengono intatto il loro profumo. 
A volte invece aggiungo alcune mandorle lessate e tritate in maniera grossolana. 



You Might Also Like

0 commenti