Ricetta: La zuppa fredda ungherese

14:20

Difficoltà: facile!
Non stiamo parlando di una gelida donna magiara ma di una tipica zuppa ungherese servita fredda. Questo piatto mi ha attirato subito dato che quando si parla di zuppa si pensa subito a qualcosa di caldo da servire in inverno, al contrario questa zuppa va tenuta in frigo fino al momento di essere servita ed è ideale per una serata estiva. Credo che non ci sia un piatto più veloce e soprattutto sano dato che a parte il formaggio non presenta  l’utilizzo di nessun tipo di condimento grasso.
Foto: Flickr


Per 4 persone:

1kg di pomodori a grappolo maturi
1 cetriolo
150gr di formaggio morbido (tipo Philadelphia)
1 limone piuttosto grosso
Mezza cipolla
Basilico
Menta
Sale e pepe


Tutto nel frullatore: passare i pomodori in acqua bollente e sbucciarli, metterli nel frullatore con il succo del limone e la mezza cipolla tritata, frullare fino ad ottenere una crema vellutata. Aggiungere il formaggio spezzettato, un pizzico di sale ed una macinata di pepe e frullare ancora qualche secondo.


Cosa non frullare: a parte tritare con al mezzaluna un ciuffo abbondane di basilico, tagliare a dadini piccolissimi il cetriolo sbucciato ed aggiungere il tutto alla vellutata. Guarnire con qualche fogliolina di dragoncello e di menta. Se la vellutata risultasse troppo densa diluirla con un goccio d’acqua fredda. Conservare in frigo fino al momento di servire.

Un consiglio in piùalla salsa si può aggiungere della paprica piccante.

You Might Also Like

0 commenti