Ricetta: Pici all’aglione

21:33

Difficoltà: facile!
Stasera pici, ossia i tipici spaghetti toscani provenienti delle province di Siena e Grosseto. I pici sono semplici spaghettoni lavorati a mano fatti di acqua, farina e un po’ d’uovo, si trovano già pronti nel reparto delle paste secche regionali al supermercato oppure nei negozi di gastronomia. Diversi sono i condimenti, si passa dal classico ragù di carne ai pici con la mollica di pane ma i più famosi sono i pici all’aglione. Nonostante la cucina toscana sia ricca di piatti gustosi, ogni volta che vado in Toscana ordino sempre e solo i pici all’aglione, come rinunciare ad un bel piatto di pici fumanti fatti alla maniera? La ricetta è molto facile e povera ma è proprio la sua semplicità che esalta i pici e li rende indimenticabili!

(photo source: Rubber Slippers in Italy)



Per 4 persone:
400gr di pici
400gr di pomodori maturi
4 spicchi d’aglio
Olio extra vergine d’oliva
Peperoncino
Un cucchiaino di aceto
Qualche foglia di basilico
Sale 

I pici: lessare i pici in una pentola con abbondante acqua salata. I pici confezionati che si trovano al supermercato necessitano di almeno 20min di cottura quindi mentre l’acqua bolle e si lessano i pici è possibile preparare la salsa.

L’aglione: in una ampia padella far soffriggere gli spicchi d’aglio a fiamma molto bassa in modo che non brucino. Dopo pochi minuti aggiungere il peperoncino spezzettato, i pomodori ed il sale. Quando ho tempo privo i pomodori della buccia e ricavo dei filetti da cui elimino i semi, quando il tempo è poco uso la polpa di pomodoro in scatola.
Lasciare cuocere il sugo mentre si lessano i pici e poco prima di spegnere aggiungere il cucchiaino di aceto.

Condire: scolare i pici e farli saltare pochi istanti in padella nella salsa. Servire con una foglia di basilico. 

Un consiglio in piùa San Casciano dei Bagni (SI) nel mese di maggio ogni anno - da 40 anni -  si svolge la "Sagra dei pici" dove oltre ad assaporare questa fantastica pasta in tante varianti è possibile, con l'aiuto di signore del posto, imparare l'arte dei pici fatti in casa. Da non perdere!

You Might Also Like

2 commenti

  1. I would appreciate a credit and link to the source of that photo. That is MY photo on Flickr, not simply Flickr. On my profile page I have clearly stated the terms of use as follows. Thank you very much.

    E' consentito utilizzare e divulgare queste immagini solo sotto queste condizioni:

    1. Si tratti di copie identiche alle opere originali ed in nessun modo riprocessate o modificate.
    2. Il merito ne venga attribuito all'autore mediante un link a Rubber Slippers In Italy, [https://www.flickr.com/people/rubber_slippers_in_italy/] chiaramente visibile e perfettamente leggibile.

    Photo source: https://www.flickr.com/photos/rubber_slippers_in_italy/4940419169/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hi!
      thank you for the feedback. I usually link the photo source as part my netiquette. I do not want to steal anybody works.

      I've update the photo caption, hope it is fine now.

      Btw I hope that you like my blog :)

      Elimina