Ricetta: Torta vegetariana

15:17

Difficoltà: media!
Le verdure sono una fonte inesauribile di ricette, sono leggere e vi salvano se a cena c’è qualche vegetariano incallito! Oggi vi propongo uno sformato dal sapore deciso dato che l’ingrediente principale è il cavolfiore. Per la cottura ho utilizzato degli stampi per dolci che hanno reso tutto più invitante, mi è sembrata un'idea carina così lo sformato soddisfa gli occhi ed il palato. Allora  buona torta vegetariana a tutti!
4 uova
2 patate di media grandezza
2 carote
100gr di piselli surgelati
60gr di burro
250gr di besciamella
50gr di parmigiano grattugiato
Prezzemolo tritato
Pangrattato
Noce moscata
Sale e pepe

Lessare: lavare il cavolfiore e lessarlo in una pentola con abbondante acqua salata, deve cuocere almeno 20min. Sbucciare le carote e le patate e tagliarle a dadini, lessare i due tipi di verdura in acqua salata per circa 10min. Aggiungere i piselli surgelati e far cuocere altri 5min. Quando le verdure sono pronte farle sgocciolare bene e lasciarle raffreddare.

Mescolare: con una forchetta schiacciare il cavolfiore fino a farlo diventare una crema e mescolarlo con le verdure lesse. Far saltare le verdure in una padella antiaderente con 50gr di burro cercando di far evaporare il più possibile l’acqua contenuta nelle verdure. In una ciotola sbattere le uova con il parmigiano ed aggiungere la besciamella ( per mancanza di tempo uso quella già pronta ma se fate la besciamella in casa evitate di farla troppo densa) salare appena, pepare ed aggiungere una grattata di noce moscata. Aggiungere il composto di uova alle verdure e con un cucchiaio mescolare bene.

Infornare: con i rimanenti 10gr di burro imburrare una tortiera, spolverare con il pangrattato ed infornare a 180° per circa 30 min.
Sfornare lo sformato sul piatto da portata e lasciare raffreddare. Guarnire con prezzemolo tritato e un po’ di pangrattato.

Un consiglio in più: volendo potete preparare lo sformato anche un paio di giorni prima e conservarlo in frigo. A me piace mangiarlo freddo ma se preferite può essere scaldato a bagnomaria. La cosa più simpatica è che lo sformato all'interno è pieno di colori, risalano molto l’arancio delle carote ed il verde dei piselli. 

You Might Also Like

0 commenti