Ricetta: Crostata di ciliegie (Cherry pie)

18:16

Difficoltà: media!
È finalmente la stagione delle CILIEGIE…urrà! Forse il assoluto il mio frutto preferito! Questa volta mi sono cimentata nella Cherry Pie, la crostata di ciliegie american style. Ricordate l’agente Cooper di Twin Peaks? L’investigatore tutto particolare che adorava letteralmente la Cherry Pie e la sua “dannata tazza di buon caffè”? Ogni volta che lo guardavo nel serial lo invidiavo per quelle fantastiche fette di crostata che gustava con un’espressione di puro godimento. Per questo ho sfornato questa meraviglia che mi evoca dolcezza e atmosfere noir ispirate all’agente Dale Cooper! Per la pasta della crostata ho scelto la ricetta della Brisè dono di un’amica lontana che spero di vedere al più presto possibile. Può essere utilizzata per diverse preparazioni dolci o salate a seconda del ripieno, è facile e leggera…un grazie a Laura!
Foto: Flickr


La pasta brisè:
100ml di vino bianco secco
80ml di olio extra vergine d’oliva
1 pizzico di sale
300gr di farina 00
Il ripieno:
900gr di ciliegie (una volta snocciolate saranno circa 650gr)
180gr di zucchero
30gr maizena
1 limone (succo + buccia grattugiata)
1 cucchiaio di liquore alle ciliegie (tipo Cherry o Maraschino)
1 fialetta di essenza alla mandorla
1 pizzico di sale
La copertura:
30gr di zucchero di canna
1 albume

La pasta: emulsionare in una ciotola il vino con l’olio EVO ed il pizzico di sale, pian piano aggiungere la farina ed impastare con le mani per qualche minuto. Dividere la pasta in 2 parti, una più grande che servirà da base e l’altra più piccola che farà da copertura per la crostata. Stendere con il matterello la parte di pasta più grossa direttamente su un foglio di carta forno e sistemarla in una tortiera rotonda ricoprendo con la pasta anche i bordi.

Le ciliegie: snocciolare le ciliegie dopo averle lavate con cura. In una ciotola mescolare per bene le ciliegie a tutti gli altri ingredienti. Il mio consiglio e preparare prima il ripieno in maniera tale che il mix di ingredienti riposi mentre viene preparata la pasta, così i sapori si fonderanno meglio.

La Cherry Pie: forare con la forchetta la pasta brisè sistemata nella tortiera e riempire col il mix di ciliegie. Stendere su un altro foglio di carta forno la pasta rimante formando un disco che andrà sistemato come copertura sulla crostata. Chiudere bene i bordi e ritagliare l’eventuale pasta in eccesso. Forare la superficie della crostata utilizzando sempre la forchetta, spennellare con l’albume e cospargere con abbondante zucchero di canna. I fori sulla superficie sono essenziali dato che permetteranno al vapore che si formerà nella crostata di fuoriuscire.
Infornare in forno già caldo a 180°, sconsiglio il forno ventilato, meglio lo statico. La cottura della torta è molto lenta, serviranno circa 1h e ½. Se in caso la superficie colorasse troppo abbassare un po’ la temperatura. 

Un consiglio in più: provate a servire la crostata con una pallina di gelato alla vaniglia o con della panna montata...sarà ancora più buona!!  

You Might Also Like

0 commenti