Ricetta: Risotto funghi e zafferano

17:51

Difficoltà: facile!
Il risotto ai funghi, un classico della cucina italiana, per prepararlo ho usato dei funghi champignon anche se l’ideale sarebbero i porcini ma sinceramente non li trovo facilmente e poi sono sempre cari per le mie povere finanze, li tengo in serbo per le occasioni speciali! Piccola premessa prima di iniziare, il brodo più adatto è il brodo di vitello che rende il risotto una vera squisitezza ma ahimè questa vita frenetica ci fa arrancare durante la giornata, non avevo proprio tempo di fare il brodo, andava trovata una soluzione, un’alternativa al brodo di carne che le nostre mamme tanto amano…ho avuto un’idea niente male, certo il risultato non è superlativo come con il brodo di carne ma non mi posso lamentare…ho utilizzato del brodo preparato con il dado ai funghi, ce ne sono di ottimi in commercio. Allora cominciamo!


350gr di riso Carnaroli
200gr di funghi lavati ed affettati
1 dado ai funghi porcini Star
½ scalogno
½ bicchiere di vino bianco secco
Prezzemolo tritato
1 pizzico di noce moscata
1 bustina di zafferano
Olio extra vergine d’oliva
20gr di burro
Parmigiano grattugiato
Sale e pepe

Tostare il riso: affettare sottilmente lo scalogno e farlo dorare per qualche minuto in un tegame dal fondo alto con circa 5 cucchiai di olio EVO, aggiungere il riso e mescolando con un cucchiaio di legno lasciarlo tostare finché non diventa quasi trasparente. Sfumare con il vino bianco e lasciare evaporare.

Il brodo: a parte scaldare circa 1l  d’acqua con l’aggiunta di 1 dado ai funghi, far bollire il brodo e tenerlo in caldo a fiamma bassissima.

Il risotto: una volta evaporato il vino aggiungere al riso i funghi spezzettati, una manciata di prezzemolo tritato, un pizzico di noce moscata, una macinata di pepe ed un mestolo di brodo. Mescolare ed iniziare con il vero risotto, man mano che il brodo asciuga aggiungerne un altro mestolo fino a raggiungere la cottura del riso desiderata. Un paio di minuti prima di spegnere la fiamma regolare di sale e aggiungere lo zafferano, mescolare con cura.

Servire: togliere il risotto dal fuoco e mantecare con il burro, aggiungere del Parmigiano grattugiato e servire con un po’ di prezzemolo tritato come guarnizione.

You Might Also Like

0 commenti