Ricetta: Pane di segale

18:06

Difficoltà: media!
Oggi vi propongo una ricetta tipica della cucina del Nord Europa, il pane di segale. E' un pane molto più basso e dalla mollica più compatta rispetto al nostro pane bianco, a me piace tantissimo soprattutto a colazione con un filo di burro e della marmellata di mirtilli o lamponi, è ottimo anche leggermente tostato come base per dei crostini al salmone o al caviale, insomma è perfetto per accompagnare tutti quei piatti tipici della cucina "nordica". Come per la preparazione degli altri tipi di pane anche in questo caso armatevi di pazienza, fuori il tempo è freddo e piovoso quindi non sarà poi un dramma passare un po’ di tempo al calduccio della nostra cucina J
700gr di farina di segale integrale
400gr di farina integrale
50gr di lievito di birra
6 cucchiai di farina 00
2 abbondanti prese di sale
Acqua
1 noce di burro

Sciogliere il lievito di birra sbriciolato in poca acqua tiepida e 6 cucchiaiate di farina 00. Impastare e formare un piccolo panetto che sarà riposto coperto in una ciotola leggermente infarinata a lievitare al caldo finché raddoppia di volume.

Mescolare sulla spianatoia le 2 farine con il sale, unire il panetto lievitato e tanta acqua quanto basta per ottenere un impasto sodo ed elastico. Lavorare l’impasto almeno una decina di minuti sbattendolo sulla spianatoia di tanto in tanto. Formare una palla e riporre di nuovo la pasta in una ciotola leggermente infarinata al caldo, coperta con un canovaccio, aspettando che raddoppi di volume. Serviranno circa 40min.

Riprendere la pasta e con le mani bagnate formare tre belle pagnotte, spennellarle con dell’acqua tiepida ed inciderle in superficie con un coltello. Sistemare le pagnotte in una teglia da forno coperta di carta forno leggermente imburrata e far lievitare un’altra mezz’ora. Intanto preriscaldare il forno a 250°C.  Trascorso il tempo dell'ultima lievitazione cuocere per circa 30min, finché la superficie sia colorata.


Un consiglio in più: all’interno del forno sistemate un piccolo pentolino pieno d’acqua, il vapore che si formerà durante la cottura donerà al pane un bel colorito. 

You Might Also Like

0 commenti