Ricetta: Pollo alla verza, pancetta e pomodorini dal cuore verace!

14:44

Difficoltà: media!
Qualche tempo fa aprendo la posta elettronica ho trovato un messaggio PAZZESCO, la Cirio, storica azienda bandiera del “Made in Italy” a tavola, mi ha contattata! Oh mio Dio, che emozione! L’iniziativa proposta prevede la pubblicazione a breve sul sito Cirio di una sezione dedicata ai blogger italiani con ricette realizzate naturalmente con i loro squisiti prodotti. Che onore per Anna's Bistrot far parte del progetto. Dopo una lunga riflessione alla fine ho deciso di preparare una ricetta dal gusto deciso credo in linea con lo spirito Cirio “Passione verace”! Ho utilizzato i “Fior di filetti” ed i “Pomodorini”, 2 prodotti fantastici, spero che questo piatto succulento vi piaccia…Ora ai fornelli! 

1 pollo
1 verza
1 confezione di “Fior di filetti” Cirio
1 confezione di “Pomodorini” Cirio
½ cipolla bianca
120gr di pancetta affumicata a cubetti
Vino bianco secco
Olio extra vergine d’oliva
Sale e pepe nero


Preparare gli ingredienti: ridurre il pollo in pezzi non troppo piccoli ed eliminare le interiora e la pelle. Massaggiare la carne con un mix di sale e pepe nero macinato. Eliminare le foglie verdi e dure della verza e tagliare a striscioline quelle più chiare e tenere, lavare con cura e far sgocciolare. Tritare finemente la cipolla.

In padella: in una padella ampia far soffriggere la cipolla in abbondante olio EVO, quando inizia a dorare aggiungere la pancetta. Girare continuamente con un cucchiaio di legno finché la pancetta non sia bella croccante. Aggiungere 1 bicchiere di vino bianco e ½ bicchiere d’acqua ed unire la verza a striscioline. Salare e lasciare cuocere a fiamma media per almeno 30min. Quando la verza inizia ad ammorbidire aggiungere il pollo e un altro bicchiere di vino. Far colorare leggermente la carne ed aggiungere i Pomodorini ed i Fior di filetti. Salare e lasciar cuocere per il tempo necessario, girando spesso, fino a quando il pollo non è bello morbido. Se durante la cottura il fondo asciugasse troppo aggiungere di tanto in tanto un goccio d’acqua. Servire ben caldo e a piacere aggiungere del peperoncino piccante tritato.


NB: visitate su Facebook la fan page Cirio una community davvero interessante per noi amanti della buona tavola!

You Might Also Like

2 commenti

  1. Sono i "marchi storici" a dover essere orgogliosi di lavorare con dei grandi talenti come voi, giovani blogger!Brava Anna Bistrot!Fior di fileti assolutamente da provare!!!!

    RispondiElimina
  2. Grazie mille carissimo Jack Rain! ;)

    RispondiElimina