Ricetta: Calzone di scarola e olive

18:21

Difficoltà: facile! 

Ummm che bontà il calzone di scarola, nella ricetta originale la pasta va fatta a mano ma nella mia versione uso la pasta brisè già pronta, mi piace molto il risultato ed i tempi di preparazione si abbassano notevolmente. La scarola per i miei gusti non è molto golosa da sola ma sulla pizza oppure nel calzone è una vera delizia soprattutto se accompagnata alle olive nere ed ai capperi. Iniziamo!

1 rotolo di pasta brisè fresca
2 cespi di scarola
una manciata di olive nere al forno
una manciatina di capperi sotto sale
Olio extra vergine d’oliva
1/2 spicchio d’aglio
sale e pepe


Il ripieno: lavare la scarola, tagliarla a striscioline a farla sgocciolare a lungo per eliminare l’acqua in eccesso. Tagliare a rondelle le olive, lavare i capperi sotto l’acqua corrente, sgocciolarli e tritarli grossolanamente. In una padella antiaderente mettere un paio di cucchiaiate di olio evo, l’aglio tritato e la scarola, saltare rapidamente a fiamma vivace, aggiungere i capperi e le olive, regolare di sale e lasciar cuocere per qualche minuto per far evaporare l’acqua contenuta nella verdura. Lasciare raffreddare.

Il calzone: accendere il forno a 200°C. Srotolare la pasta brisè e posizionarla con la carta forno presente nella confezione su una placca da forno. Farcire con la scarola e formare un calzone come nella foto chiudendo bene i bordi. Spennellare con olio evo, spolverizzare con un po’ di pepe nero appena macinato e bucherellare con una forchetta la superficie. Infornare e cuocere per circa 20min, dipende molto dal tipo di forno, io uso quello statico ad ogni modo il calzone è pronto quando la superficie diventa dorata. Servire tiepido oppure freddo.



You Might Also Like

0 commenti