Ricette: Insalata greca & Dessert allo yogurt

18:15


Ragazze ci siamo, le vacanze sono alle porte, il viaggio è prenotato, tutto è organizzato mancano solo gli ultimi acquisti e poi mare, sole, divertimento e tanto relax! 
Crema abbronzante presa, bikini presi, telo da spiaggia preso, doposole idratante preso, occhiali da sole presi… chissà cosa manca? Ok, serve un piano d’azione! C'è bisogno di una cena con le “girls” amiche di viaggio. 
Non possiamo rovinare i sacrifici fatti a primavera per tornare in linea allora la cena non può che essere light ma buonissima, così ho deciso di portare in tavola una piccola anteprima della meta che ci aspetta, la Grecia: INSALATA GRECA e DESSERT ALLO YOGURT.
La cena è stata un successone, ci siamo divertite moltissimo e quanti complimenti per i piatti preparati...vediamo come ho fatto...le dosi sono per 4 persone.

INSALATA GRECA

200gr di formaggio feta 
500gr di pomodori a grappolo maturi 
20 olive nere denocciolate 
1 cipolla di Tropea 
10 gherigli di noci 
10 foglioline di menta fresca 
Capperi dissalati

Timo

Olio extra vergine d’oliva
Sale e pepe nero

Lavare i pomodori, tagliarli a pezzetti e lasciarli sgocciolare per qualche minuto nello scolapasta. Versare i pomodori in una ciotola capiente ed aggiungere la cipolla affettata sottilmente, la feta a cubetti, le olive tagliare a rondelle, i gherigli di noce spezzettati, la menta lavata, un bel pizzico di timo, i capperi e circa 4 cucchiai di olio EVO. Mescolare con cura tutti gli ingredienti e prima di salare assaggiare l’insalata, la feta è un formaggio molto saporito. Aggiustare di sale e completare con una macinata di pepe nero. Conservare in frigo fino al momento di servire.


DESSERT ALLO YOGURT

350gr di yogurt greco (io uso Total 0% FAGE)
4 cucchiai di miele d’acacia
4 fragole
10 mandorle lessate e spellate
Granella di nocciola

Mescolare lo yogurt con il miele e le mandorle spezzettate grossolanamente, trasferire lo yogurt in 4 ciotole e guarnire con la granella di nocciola ed una fragola lavata.

Un consiglio in più: al posto delle fragole potete usare anche altri tipi di frutta, ho provato ad aggiungere le pesche e le susine, delizioso! 



You Might Also Like

0 commenti