Ricetta: Tartufini al formaggio

16:43


Oggi ho l'onore di pubblicare la ricetta di una cara amica, la Cinzia, metto l'articolo perché Cinzia è di Milano–Milano quindi senza articolo non sarebbe lei! A prima vista pensavo fossero dei dolcetti invece dopo averne addentato uno ho avuto la sorpresa del salato... il gusto era salato, buonissimi! Grazie ancora a Cinzia per la ricetta, la riporto così come è per non stravolgere la sua arte!



Di seguito gli ingredienti per preparare la "base" necessaria per 15/20 tartufini, poi ci si può sbizzarrire con il "gusto" e la "panatura"....


Ingredienti:
200 gr di robiola
50 gr di cracker sbriciolati ben bene


Cinzia ha preparato due composti base, al primo ha aggiunto 4/5 pomodori secchi sott'olio tagliati a pezzetti piccoli per poi passare alcuni tartufini nei semi di zucca triturati e altri nelle noci tritate.

Alla seconda base ha aggiunto finocchiona a pezzetti e semi di finocchietto, per poi passare alcuni tartufini nel sesamo nero e gli altri li ha lasciati al naturale.



Alla fine ha adagiato i tartufini in pirottini di carta e li ha lasciati in frigo fino al momento di servire (l'ideale è prepararli il giorno prima in modo da farli compattare bene).


Ricapitoliamo: una volta scelti il "gusto" e la "panatura" si mescolano tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto lavorabile, si formano delle palline non troppo piccole, si passano nel trito scelto, si adagiano in pirottini di carta e si lasciano in frigo fino al momento di servire. Cinzia ha provato anche la variante al salmone, ha mescolanto alla robiola del salmone affumicato tritato ed assicura un risultato super goloso!

You Might Also Like

0 commenti